Prima volta al casinò? Ecco come non fare la figura del pollo

La psicologia del - 73032

Rumor Quando gli ispettori correvano da Francois Blanc per allertarlo sulle grosse vincite di un giocatore alla roulette, la prima cosa che chiedeva era : "E' seduto o in piedi? Ovviamente se il tavolo è affollato come un negozio di giocattoli la vigilia di Natale, il problema della scelta non si pone. Per giocare in piedi occorre una autoconsapevolezza fisica, cioè conoscere i propri limiti. Per tutti i giocatori cercare di rilassarsi e sedersi al bar per qualche minuto ogni mezz'ora è fondamentale, sia per staccare dal gioco che per sciogliere i muscoli. Il carico sulle spalle e sulla schiena, già provata dalla tensione del gioco vi crea un disagio fisico magari non avvertibile consciamente ma che vi condiziona nel proseguio della serata. Un esempio: Se giocate le famiglie delle chance semplici e ad ogni boule dovete posizionare tre fiches su rosso o nero, manque o passe, pari o dispari alla roulette francese, giocando in piedi vi ritroverete a fare il giro del tavolo tante volte, scontrandovi con tante persone; se avete lavorato tutto il giorno, dopo quindici boules alzate bandiera bianca.

La posizione di gioco

Non avete esperienza? Pazienza, nessuno nasce abile. Anche Phil Ivey prima di divenire uno dei giocatori di poker più famosi, vincenti e temuti è ceto un niubbo come tanti altri. Non abbiate timore di commettere errori, non cercate scuse puerili e soprattutto non lasciate che questi errori influenzino contrariamente la vostra prima volta. In incassato, siete qui per divertirvi.

La psicologia - 81971

Come comportarsi al tavolo da Poker

Esiste una grande differenza tra il poker online e una partita di poker in un casino. Cercheremo di riassumervi brevemente le regole da seguire e gli atteggiamenti da non fare giammai durante una parita di poker. Avvenimento non fare mai al tavolo da poker, le sei regole d'oro da seguire al tavolo: 1. Non sindacate la mano durante la partita. Addirittura se avete abbandonato il gioco è buona regola non parlare con gli avversari, involontariamente potreste svelare delle informazioni che potrebbero condizionare la partita e far infuriare qualche giocatore. Nelle arguzia da poker è solito dare il toking all'impiegato del casino quando si vince.

Leave a Reply

Your email address will not be published.*